Luigi Sturzo: contro la mafia, per la liberazione del popolo siciliano

lessico

Non poteva mancare, tra le voci del Lessico sturziano di recente pubblicazione, una sezione dedicata alla mafia. Tema fondamentale, a cui ultimamente si è dato spazio anche in ambito istituzionale: dopo la giornata del ricordo delle vittime di mafia, che ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti pubblici, c’è stata l’approvazione della legge sullo scambio politico-mafioso e la declassificazione dei documenti sulle stragi. Curata dal magistrato Gaspare Sturzo – pronipote di don Luigi – che ha rivestito per parecchi anni incarichi riguardanti la lotta al crimine organizzato, la voce del Lessico illustra i momenti salienti della battaglia del sacerdote calatino contro la mafia. Battaglia condotta con diversi metodi, dalla formulazione teorica e all’azione pratica: come amministratore pubblico, durante gli anni in cui è stato consigliere comunale e pro-sindaco di Caltagirone; come sociologo, analizzando le dinamiche del malaffare e le sue connessioni con il potere allo scopo di risvegliare…

View original post 739 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s